images_Foto_Articoli_alimentazione_diete

Sportello di ascolto

Lo sportello di ascolto psicologico dedicato alla scuola primaria e secondaria

 

Centro Insieme svolge attività di ascolto psicologico per le scuole del territorio. 

Lo sportello di ascolto è uno spazio scolastico accogliente e flessibile, dove studenti, genitori, docenti e tutto il personale scolastico possono esprimere le proprie difficoltà e i propri vissuti in assoluta privacy, sia rispetto alle modalità, sia rispetto ai contenuti dei colloqui. Si tratta di uno spazio di scambio e di supporto finalizzato alla promozione del benessere di tutti gli utenti della scuola, al confronto sulle dinamiche educative e alla relazione di aiuto al minore. 

 

Questo servizio sarà un'occasione per i ragazzi: 

- di ascolto 

- di accoglienza e di accettazione 

- di sostegno alla crescita 

- di orientamento 

- di informazione 

- di supporto strategico per le difficoltà scolastiche. 

 

Lo sportello si rivolgerà principalmente agli studenti, ma offrirà un'opportunità di scambio e di sostegno anche alle famiglie che potranno, se vorranno, trovare ascolto e supporto nell'esercizio di una genitorialità piena e consapevole, nel potenziamento delle proprie competenze educative e di supporto ai figli. 

 

La consulenza psicologica si rivolge inoltre anche agli insegnanti. Essi potranno essere aiutati a comprendere eventuali difficoltà vissute in qualità di docente e a ricercare strategie educative e comportamentali efficaci, potranno segnalare situazioni problematiche verificatesi nel gruppo classe o in un singolo alunno, e ricevere suggerimenti riguardo a tecniche di intervento. Particolare supporto è inoltre fornito per le situazioni in cui siano presenti difficoltà con alunni con DSA o BES, sia per quanto riguarda l’aiuto a sviluppare una didattica inclusiva per tutta la classe, sia nella gestione dei casi specifici. 

 

Obiettivo della consulenza psicologica è anche quello di avviare il dialogo tra genitori e insegnanti, al fine di agevolare e sostenere l’alleanza educativa fra scuola e famiglia e favorire la comunicazione. 

 

Lo sportello è a disposizione di studenti, genitori e insegnanti per affrontare tematiche quali:

- ambientamento e relazioni (es.: difficoltà nelle relazioni con i compagni di classe e/o con gli insegnanti); 

- metodo di studio (es.: organizzazione, difficoltà di concentrazione, strategie per studiare in modo più efficiente e per prepararsi alle prove) 

- metodo di studio in caso di DSA o BES (uso efficace degli strumenti compensativi) 

- ansia da prestazione scolastica (es.: agitazione in relazione ad interrogazioni, compiti in classe, verifiche; ansia in relazione all’esame di stato); 

- familiari (es.: influenza del clima familiare sul rendimento scolastico); 

- altre problematiche che si che si ripercuotano sul percorso di crescita personale e scolastica dell'allievo. 

 

I colloqui non sono da intendersi in alcun modo come terapia o cura, ma come delle consulenze, delle attività di ascolto dalle quali coloro che sceglieranno di usufruirne riceveranno aiuto per le difficoltà che incontrano nella sfera personale, familiare o scolastica. 

Qualora sia necessario, si prevede la possibilità di stabilire una collaborazione con le strutture territoriali.

 

Ti potrebbe interessare anche:

- Educazione affettivo-sessuale per le scuole

- Ballare per crescere: progetto scolastico contro il bullismo

Se avete dei dubbi o avete notato delle difficoltà di lettura o di scrittura potete contattarci. 

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon YouTube
  • Black Icon Instagram